Le tariffe più basse per il tuo Hotel a Firenze con Booking.com

Le offerte migliori direttamente dai proprietari su FirenzeAlloggio.com

Prenota Visite e Tour Guidati

Prenota il tuo Tour

Prenota i tuoi biglietti ed evita le attese!

Prenotazione Musei

Scopri le offerte dei migliori Ristoranti di Firenze con TheFork

Prenota il Ristorante

La Biblioteca delle  Oblate

Indirizzo
Via dell'Oriuolo 26
50122 Firenze (FI)
Orari di Apertura e Chiusura
Lunedì dalle 14.00 alle 19.00
Martedì dalle 9.00 alle 22.00
da Mercoledì a Sabato dalle 9.00 alle 19.00
Chiuso Domenica e Festivi

Aperta nel maggio 2007 la Biblioteca delle Oblate è una piccola gemma nel cuore di Firenze. Situata nell'ex convento delle Oblate tra Via dell'Oriuolo e Via Sant'Egidio, è un centro culturale e multimediale che unisce in sé antico e moderno. D'ispirazione per la realizzazione di questo centro multifunzionale è stato il famoso Centro Georges Pompidou di Parigi, sia per il moderno allestimento degli interni, che per l'offerta dei servizi agli utenti.

Un po' di Storia

Il convento delle Oblate, che oggi ospita la biblioteca, fu costruito per volere di Folco Portinari, uomo illustre della Firenze duecentesca. Padre della famosa Beatrice decantata da Dante, Folco costruì nel 1288, l'Ospedale di Santa Maria Nuova, più antico ospedale fiorentino come pegno per l'espiazione dei suoi peccati. Poco dopo fu costruito il convento delle Oblate per assistere le donne malate.

Si narra che fu Donna Tessa, fantesca al servizio di Folco, a suggerirgli la costruzione del convento dove ella stessa si rifugiò alla fine della sua vita. Le Oblate infatti erano un ordine laico di donne pie che vivevano in semi-clausura occupandosi dei malati e dei loro bisogni. Il termine Oblate deriva dal latino e significa letteralmente "colei che si è offerta" per assistere gli altri. Queste avevano il compito di assistere i malati, preparar loro il cibo e lavare i loro panni. Rimasero nel convento fino al 1936.

Vivendo in semi clausura e avendo pochi contatti con il mondo esterno poco si sa della storia del convento. Fu costruito alla fine del XIV secolo in concomitanza con la costruzione dell'ospedale e subì vari ampliamenti nel corso dei secoli. Il chiostro trecentesco che conserva ancora oggi elementi tipici del gotico fiorentino testimonia la lunga storia dell'edificio. Dove oggi infatti si trova l'attuale sezione di Conservazione e Storia Locale della biblioteca, c'era l'antica corsia del reparto femminile dell'ospedale e le cucine. Il resto dell'edificio è stato costruito nei secoli successivi per rispondere alle esigenze di ampliamento dell'ospedale.

Il complesso è un'importante testimonianza storico-architettonica per Firenze, avendo subito pochissimi rimaneggiamenti e ammodernamenti. Il chiostro antico con i capitelli gotici, le terrazze-tenditoio del terzo livello e gli altri cortili interni sono quelli originali.

La Biblioteca oggi

La Biblioteca delle Oblate si sviluppa intorno al chiostro trecentesco, punto focale della struttura e si sviluppa su tre livelli collegati tra loro con scale ed ascensori. L'ingresso principale è oggi su via dell'Orioulo e si apre un piccolo cortile perfettamente restaurato.

Il complesso conta oggi una superficie di circa 10.000 mq e la piano terra ospita la sezione di Conservazione e storia locale. Questa conserva molti documenti antichi consultabili che testimoniano la storia di Firenze e della Toscana.

Al primo piano ci sono tre gradi sale di lettura dotate di diverse postazioni multimediali con computer collegati ad internet, tv satellitari con DVD e scaffali aperti per la libera fruizione dei libri. Inoltre al primo piano si trova anche il Museo di Preistoria che ospita la preziosa collezione dell'antropologo e paleontologo fiorentino Paolo Graziosi.

Al secondo ed ultimo piano, dove si trova la splendida terrazza-tenditoio, c'è la sezione dedicata ai bambini e ragazzi, l'emeroteca e la caffetteria. L'open-space dedicato ai bambini e alle famiglie offre ampio spazio ai piccoli lettori e organizza attività e laboratori durante tutto l'anno.

La Biblioteca è interamente accessibile a visitatori diversamente abili.

Servizi

Oltre ai servizi di consultazione e prestito libri, la Biblioteca offre vari servizi per tutti gli utenti da 0 anni in poi. L'iscrizione è gratuita e può essere fatta sia on-line che presso il desk informazioni, situato al primo piano, presentando un documento di identità valido. Chiunque può accedere ai servizi: cittadini di qualunque nazionalità, sesso ed età che soggiornino Firenze anche per brevi periodi. Nel caso ad esempio di studenti stranieri in Erasmus vengono fatte tessere a scadenza.

Tra i principali servizi della biblioteca:

  • Consultazione: libera consultazione fruizione di libri, DVD, giornali e CD musicali nelle aree di lettura al primo e secondo piano. Per la sezione di conservazione e storia locale è necessario rivolgersi al personale.
  • Prestito: possono essere presi in prestito quasi tutti i libri fino ad un massimo di 8 volumi (4 volumi per la sezione di conservazione e storia locale), 2 cd musicali e 2 dvd. La durata del prestito prevede 30 giorni per libri e fumetti e 7 giorni per CD e DVD. I libri non presenti in biblioteca possono essere prenotati e /o richiesti ad altre biblioteche grazie al prestito interbibliotecario.
  • Utilizzo di Internet: il servizio è gratuito e riservato agli utenti maggiorenni che hanno sottoscritto il servizio PASS, previa registrazione con un documento valido di identità. L'utilizzo di Internet può avvenire sia da una delle 35 postazioni fisse della biblioteca, la cui durata è di massimo 1 ora al giorno, oppure col proprio laptop, grazie alla copertura wi-fi della struttura e la durata massima è di 3 ore (non frazionabili) al giorno.
  • Playstation: utilizzo delle 2 console playstation e dei giochi presenti per 1 ora
  • Strumenti multimediali: sono a disposizione degli utenti 3 postazioni multimediali per la visione di film, documentari e canali delle tv satellitare. Inoltre sono a disposizione lettori musicali e lettori DVD portatili per l'utilizzo all'interno dei locali e 3 Tv satellitari.
  • Eventi: durante tutto l'anno la biblioteca organizza eventi per tutte le età come laboratori creativi per bambini, sessioni di lettura, visite guidate ed altre iniziative interessanti.

La Biblioteca delle Oblate è sicuramente un centro culturale importante per la città Firenze. Unica nel suo genere per dimensioni, qualità e quantità di servizi  è presto diventata un punto di ritrovo per molti fiorentini e non. Infatti nelle sale della biblioteca si possono incontrare persone di qualsiasi nazionalità, sesso ed età.

Se tutto questo non bastasse la caffetteria situata al secondo piano offre un ottimo punto di ristoro con vista mozzafiato sul Duomo e la Cupola del Brunelleschi.


Autore: Discover Tuscany Team



Commenti

Domande? Il posto giusto dove chiedere è il nostro Forum*

* Non ci è possibile rispondere a domande poste nei commenti, per favore chiedi sul Forum!

Le nostre Guide

  • DiscoverTuscany.com
  • VisitFlorence.com
  • Chianti.com
  • Agriturismo in Toscana.com
  • Firenze Alloggio.com