Le tariffe più basse per il tuo Hotel a Firenze con Booking.com

Le offerte migliori direttamente dai proprietari su FirenzeAlloggio.com

Prenota Visite e Tour Guidati

Prenota il tuo Tour

Prenota i tuoi biglietti ed evita le attese!

Prenotazione Musei

Scopri le offerte dei migliori Ristoranti di Firenze con TheFork

Prenota il Ristorante

Piazza Santa Maria Novella

Una delle più belle piazze della città

Piazza Santa Maria Novella è una delle principali piazze di Firenze ed anche una delle più belle, tra i maggiori punti di interesse turistico. Il centro storico è diviso in 4 quartieri e la vita quotidiana del quartiere di Santa Maria Novella ruota intorno proprio a questa piazza. L'incantevole bellezza della facciata rinascimentale di questa basilica dominicana è, di solito, ciò che più colpisce, soprattutto al primo sguardo, ma chiunque si trovi nei paraggi finisce poi per girovagare esplorando la piazza e partecipando ad uno dei tanti festival e feste organizzati durante l'anno in questo suggestivo contesto.

Un pò di storia...

La piazza è nata nel 1287 con il decreto della Repubblica Fiorentina durante gli anni in cui il convento dominicano e la chiesa di Santa Maria Novella furono ristrutturati ed ampliati. All'istante, la piazza divenne teatro di festival, tornei ed altre competizioni tipiche del periodo. I due obelischi in marmo, ognuno dei quali poggia sopra 4 tartarughe in bronzo, quasi sicuramente del Giambologna, recano sulla sommità dei gigli dorati, simbolo di Firenze; in origine, servivano a delimitare l'area della meta durante il tradizionale "Palio dei Cocchi", una gara con le carrozze simili a quelle romane trainate da due cavalli che cominciò ad essere disputata proprio qui nel 1563.

La Chiesa di Santa Maria Novella

L'attrazione più importante della piazza è ovviamente la basilica. Ampliata tra il 1279 e la metà del XVI° secolo, è la chiesa con la facciata originale più antica ancora esistente a Firenze: realizzata da Leon Battista Alberti, risale, infatti, circa al 1470 (le facciate di tutte le altre maggiori chiese della città sono state rifatte o terminate in tempi più recenti rispetto a quella di Santa Maria Novella).

La basilica è uno dei siti di maggior attrazione turistica di Firenze non solo per la sua architettura esterna, ma anche per le stupende opere d'arte che conserva al suo inteno, tra le quali possiamo annoverare capolavori del Masaccio, Ghirlandaio e Giotto. Se ti interessa approfondire la conoscenza della Basilica di Santa Maria Novella, dai un'occhiata al nostro articolo dedicato.

L'Ospedale di San Paolo, sede del Museo del Novecento

Sul lato opposto della chiesa, ciò che si nota per prima è la Loggia dell'Ospedale di San Paolo, realizzato all'inizio del XIII° secolo. Durante la seconda metà del XV° secolo, l'ospedale fu ampliato a causa della crescente necessità di dare ospitalità ai pellegrini e prendersi cura dei malati. Sopra gli archi presenti tra una colonna e l'altra ci sono dei tondi in rielievo in terracotta rappresentanti i santi e realizzati da Andrea della Robbia, così come dello stesso famoso artista è il rilievo a forma di lunetta rappresentante L'Abbraccio tra San Domenico e San Francesco sopra il portone destro. L'ospedale non esiste più oggi, al suo interno si trova, invece, il Museo del Novecento, dedicato alle opere d'arte contemporanee di Firenze realizzate dal XIX° secolo ad oggi.

Dove alloggiare e dove mangiare

Oggi, vi sono diversi hotel e ristoranti eleganti che si affacciano su questa piazza recentemente messa a nuovo e ristrutturata, dove potrai degustare ottimi pranzi e cene a base delle specialità locali fiorentine, con vista sia della chiesa che della piazza di Santa Maria Novella. Il Grand Hotel Minerva, per esempio, offre una spettacolare vista su Firenze dalla sua terrazza posta in cima all'edificio, perfetta per un cocktail al tramonto, mentre l'Hotel Orologio, davanti al Minerva, ti regalerà una veduta mozzafiato della piazza dalla sua sala da pranzo ubicata all'ultimo piano. Se preferisci, invece, alloggiare proprio all'interno della piazza, dai uno sguardo agli altri hotel di Piazza Santa Maria Novella.

Se vuoi degustare la cucina tradizionale toscana, e fiorentina in particolare, ti consigliamo la vicina Trattoria del Trebbio in via delle Belle Donne appena fuori la piazza; se, invece, vuoi provare qualcosa di diverso dal solito tradizionale italiano, ti consiglio gli spaghetti giapponesi al Banki Ramen in via dei Banchi (aperto solo a cena) oppure l'American Diner in via del Moro per un salto indietro negli anni '50. 

Godersi il panorama

L'ultima novità che ha riguardato la piazza è stata quella di chiudere le stradine laterali al traffico, rimuovendo così tutti i parcheggi ed aggiugendo, invece, panchine di metalle e a specchio nel mezzo della piazza che, sfortunatamente, durante l'estate si riscaldano molto velocemente ma offrono, al tempo stesso, un ottimo posto da dove godersi la magnificenza della piazza e della chiesa - quando il tempo permette. Nella piazza vengono organizzati molti eventi e festival durante tutto l'arco dell'anno, molti dei quali legati alla tradizione culinaria; se, quando vai a visitarla, noti degli stand sparsi un pò ovunque, ti consiglio di andare a dare un'occhiata più da vicino, perchè potrebbero celare delizie esclusive, come cioccolato artigianale o dolci appena sfornati.

Nelle vicinanze

La piazza si trova a circa 400 metri dalla stazione dei treni di Santa Maria Novella e ciò significa che è ubicata in posizione molto centrale sia per muoversi in città, che per trovare ristoranti o negozi per fare shopping.

  • Ti consiglio di girare l'angolo dalla piazza per andare in via della Scala dove, sulla destra, si trova l'entrata dell'Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella sin da quando i monaci dominicani apririono al pubblico la loro farmacia interna nel lontano 1612, offrendo non soltanto erbe officinali e pozioni per curare le malattie, ma anche profumi ed infusi vari. 
  • Fai un salto in direzione sud verso il fiume Arno e Piazza Ognissanti, dove troverai che l'omonima chiesa custodisce capolavori di inestimabile valore e ricchezza artistici, oltre al Cenacolo di Ognissanti di Domenico Ghirlandaio all'interno del refrettorio adiacente. 
  • Interessato ad un pò di shopping? L'area che si trova sotto la stazione di Santa Maria Novella nasconde molto più di un semplice parcheggio sotterraneo: molti negozi e piccole boutique sono state aperte di recente nella galleria realizzata esattamente sotto la piazza davanti alla stazione, mentre la libreria della Feltrinelli, così come molte caffetterie e rosticcerie sono state aperte tutto intorno alla stazione.
  • Le Cappelle Medicee sul retro della Chiesa di San Lorenzo si trovano ad appena 5 minuti a piedi e meritano senza dubbio di essere visitate, soprattutto per le opere d'arte intagliate e create con pietre preziose dall'Opificio delle Pietre Dure per la famiglia medicea.

Sei appassionato del videogioco Ingress by Niantic Labs @Google?

Quando arriverai alla nostra missione in Piazza Santa Maria Novella, guadagnerai il nostro distintivo!


Autore: Lourdes Flores

Sono americana (dalla California) e vivo a Firenze da più di 10 anni. Mi piace esplorare e scoprire tanti angoli di Firenze e della Toscana rimasti nascosti. Mi piace condividere le mie esperienze e fornire aiuto sul Forum rispondendo alle domande dei turisti (sopratutto stranieri) che stano programmando la loro vacanza in Toscana. Se avete delle domande, postategli li'!



Commenti

Domande? Il posto giusto dove chiedere è il nostro Forum*

* Non ci è possibile rispondere a domande poste nei commenti, per favore chiedi sul Forum!

Le nostre Guide

  • DiscoverTuscany.com
  • VisitFlorence.com
  • Chianti.com
  • Agriturismo in Toscana.com
  • Firenze Alloggio.com