Le tariffe più basse per il tuo Hotel a Firenze con Booking.com

Le offerte migliori direttamente dai proprietari su FirenzeAlloggio.com

Trova il tuo Appartamento o Casa Vacanze a Firenze su Airbnb

Appartamenti Firenze su Airbnb

Prenota Visite e Tour Guidati

Prenota il tuo Tour

Prenota i tuoi biglietti ed evita le attese!

Prenotazione Musei

Scopri le offerte dei migliori Ristoranti di Firenze con TheFork

Prenota il Ristorante

Visita la Galleria degli Uffizi con una Guida Privata

Che cosa vedere agli Uffizi? Scopri i principali capolavori del Rinascimento con una visita guidata

Chi sceglie Firenze come meta di una vacanza, breve o lunga che sia, quasi sempre prevede di visitare almeno uno dei suoi famosi musei, come la Galleria degli Uffizi e la Galleria dell’Accademia. Come rinunciare del resto a vedere dal vivo i capolavori di Botticelli, Leonardo, Michelangelo - solo per citare alcuni dei maggiori artisti - quando si ha la possibilità di farlo?!

La nostra prima raccomandazione è quella di programmare in anticipo la visita alla Galleria degli Uffizi e prenotare per tempo il biglietto di ingresso in modo da evitare le lunghe code all’entrata. Se poi hai tempo limitato e vuoi goderti al meglio la tua visita al museo, muovendoti in modo sicuro tra le sale per vedere i capolavori davvero “imperdibili” e saperne di più su opere ed artisti, allora ti suggeriamo di partecipare ad un tour guidato, che includerà anche il biglietto di ingresso.

Disclaimer: questo articolo contiene link di affiliazione. Acquistando tramite i nostri partner contribuisci a mantenere gratuito questo sito e tutte le informazioni che offriamo.

Noi del team di VisitFlorence abbiamo fatto il tour guidato degli Uffizi con le guide di FlorenceTickets.com che però offrono visite solo in inglese e francese. Per i tour guidati in italiano della Galleria degli Uffizi ti consigliamo quindi le proposte di Viator.com.

Prenota la tua visita guidata »

Visitare la Galleria degli Uffizi

Entrare all’interno del museo è spesso la parte più noiosa e complicata, per le lunghe file che spesso si creano all’ingresso - proprio come dicevo sopra. Tuttavia quando si prenota una visita guidata, la guida ti aspetta appena fuori dagli Uffizi con il tuo biglietto in mano ed il tour inizia subito, da quando ti avvii all’ingresso riservato alle visite guidate. Qui magari la tua guida ti racconterà qualcosa sulla storia degli Uffizi. Gli “Uffizi” furono realizzati per ospitare gli uffizi ovvero gli uffici del governo cittadino al tempo della famiglia Medici, che ebbero un ruolo fondamentale per Firenze, anche dal punto di vista artistico. Infatti la maggior parte dei capolavori artistici, conservati anche negli stessi Uffizi, sono stati realizzati grazie al mecenatismo operato dalla famiglia Medici o provengono dalle collezioni private della famiglia.

All’ingresso degli Uffizi è esposto il ritratto di Anna Maria Luisa de’ Medici, l’ultima rappresentante della famiglia, che donò a Firenze tutte le collezioni medicee, a patto che rimanessero pubbliche, facendo alla città - e a tutti noi - un regalo dal valore davvero inestimabile.

Lo sapevi?

L'area dove furono costruiti gli Uffizi erano usata come un porto al tempo degli antichi romani. E fino a quando fu costruito il palazzo, la zona era considerata una delle meno "raccomandabili" di Firenze. Quando Vasari cominciò a costruire gli Uffizi nel 1560, su commissione di Cosimo I de' Medici, furono demoliti diversi edifici e l'area fu quindi riqualificata e modernizzata.

Salendo la grande scalinata, si arriva al piano superiore, dove inizia la collezione museale. Qui la tua guida probabilmente ti darà un po' di dettagli sull'architettura e sulla storia. Nell'atrio troverai molti busti di marmo e ritratti degli esponenti della famiglia Medici e dei Lorena, un'occasione perfetta per fare un salto indietro nel tempo e conoscere meglio chi furono e che cosa fecero di importante nella loro epoca.

Le sale più importanti ed i capolavori

La Galleria degli Uffizi conserva alcune delle più grandi opere d’arte del Rinascimento, ma in realtà abbraccia vari secoli a partire dall’epoca romana - di cui ospita opere in marmo fino al primo Rinascimento ed alla pittura europea del 18esimo secolo. Tra le oltre 50 sale piene di opere risulta davvero difficile non solo orientarsi, ma anche vedere ed apprezzare le opere maggiori. Una buona guida privata sarà capace di accompagnarti in una visita alla scoperta dei principali capolavori facendoti fare un tuffo unico nell’arte e nel passato che difficilmente saresti capace di fare da solo.
Nelle prime sale degli Uffizi sono ospitate opere di Giotto, Cimabue e Duccio di Buoninsegna e quello che viene considerato lo stile gotico internazionale.

Perché prenotare una visita guidata?

Visitare il museo con una guida specializzata è consigliabile a tutti, ma in particolare a chi:

  • ha tempo limitato
  • desidera vedere le principali opere d'arte
  • vuole sapere perché questi capolavori sono considerati tali
  • preferisce godersi il meglio degli Uffizi, senza fare troppo code all'entrata

Prenota un tour guidato »

Mano a mano che visiterai le sale, ti renderai conto di come l’arte si sia evoluta nei secoli, grazie ai mecenati ed alle scelte ed influenze dei vari artisti.
La tua visita includerà certamente anche i celebri capolavori di Sandro Botticelli, spesso considerati simbolo stesso degli Uffizi, ovvero la Primavera e La Nascita di Venere.

L’Annunciazione di Leonardo da Vinci, il Tondo Doni di Michelangelo e la Venere di Urbino di Tiziano, sono generalmente alcune delle altre opere incluse in un percorso classico alla scoperta del museo.

Merita anche soffermarsi nel corridoio lungo l’Arno ed affacciarsi alla vetrata che guarda proprio su Ponte Vecchio, così come ammirare Palazzo Vecchio da vicino dalla terrazza della caffetteria del museo, prima di scendere le scale verso le opere di Caravaggio, Bronzino e Raffaello.

Scegli di vedere gli Uffizi con un tour guidato

La Galleria degli Uffizi è un vero e proprio labirinto e per quanto possa essere fantastico perdersi in mezzo a così tanta bellezza, il rischio è di passare ore all’interno del museo senza riuscire ad apprezzare appieno i capolavori che si hanno di fronte. A meno che tu non sia un esperto di arte, una visita guidata degli Uffizi ti consentirà di vedere l’essenza del museo scoprendo gli aspetti più interessanti ed affascinanti della storia di Firenze, delle opere d’arte e dei loro artisti.

Avendo visitato la Galleria degli Uffizi sia da sola che con una visita guidata ti posso assicurare che venir accompagnati da una guida esperta fa davvero la differenza! Il tuo viaggio nella storia e nell'arte degli Uffizi sarà ancora più interessante e divertente, un'esperienza indimenticabile.

La Galleria degli Uffizi non offre visite guidate direttamente, ma dispone solo di un dispositivo audio che puoi noleggiare dopo l'ingresso nel museo e utilizzare come audioguida di supporto nella visita nelle numerose stanze. L'audioguida è utile e disponibile in diverse lingue e ti illustra le opere principali in ogni stanza, ma non ti fornisce alcun approfondimento storico. Questo è un altro dei motivi per cui avere una guida qualificata che ti accompagna attraverso il museo fa un'enorme differenza, oltre a essere in grado di rispondere alle tue domande, ovviamente :).

Prenota la tua visita guidata »


Autore: Lourdes Flores

Sono americana (dalla California) e vivo a Firenze da più di 10 anni. Mi piace esplorare e scoprire tanti angoli di Firenze e della Toscana rimasti nascosti. Mi piace condividere le mie esperienze e fornire aiuto sul Forum rispondendo alle domande dei turisti (sopratutto stranieri) che stano programmando la loro vacanza in Toscana. Se avete delle domande, postategli li'!



Commenti

Domande? Il posto giusto dove chiedere è il nostro Forum*

* Non ci è possibile rispondere a domande poste nei commenti, per favore chiedi sul Forum!

Le nostre Guide

  • DiscoverTuscany.com
  • VisitFlorence.com
  • Chianti.com
  • Agriturismo in Toscana.com
  • Firenze Alloggio.com