Le tariffe più basse per il tuo Hotel a Firenze con Booking.com

Le offerte migliori direttamente dai proprietari su FirenzeAlloggio.com

Trova il tuo Appartamento o Casa Vacanze a Firenze su Airbnb

Appartamenti Firenze su Airbnb

Prenota Visite e Tour Guidati

Prenota il tuo Tour

Prenota i tuoi biglietti ed evita le attese!

Prenotazione Musei

Scopri le offerte dei migliori Ristoranti di Firenze con TheFork

Prenota il Ristorante

Perchè visitare Firenze in BASSA STAGIONE?

Tutte le ragioni per cui visitare Firenze in bassa stagione è un'ottima idea!

Qual'è il periodo migliore per visitare Firenze? Ci sono un'alta ed una bassa stagione e, se sì, quando cominciano e quando finiscono? Quali sono i principali "pro" e "contro" della bassa stagione? Queste sono solo alcune delle domande più frequenti che riceviamo sul nostro forum e dalle quali abbiamo capito quanto possa essere importante riuscire a trovare il miglior periodo dell'anno per organizzare una vacanza a Firenze! Continua a leggere l'articolo, cercheremo di rispondere a queste ed a molte altre domande su quando venire a Firenze.

Quando comincia e quando finisce la bassa stagione?

Okay, la bassa stagione a Firenze coincide con il periodo dell'anno in cui il tempo non sempre è dei migliori: può piovere un pò più del normale e può fare un pò più freddo da richiedere un bel giacchetto pesante, sciarpa e cappello. Questo periodo generalmente va da novembre a marzo, ma non sono necessariamente aspetti negativi. In primo luogo, il tempo è imprevedibile e, come è già capitato spesso in passato, può piovere abbondantemente anche a giugno; secondariamente, e forse più importante, questo aspetto aumenta senza dubbio le possibilità di non dover sopportare un caldo terribile, condizioni non ottimali per trascorrere del tempo all'aria aperta sotto il sole. Firenze, infatti, è un museo a cielo aperto, il che significa che ti troverai a trascorrere molto tempo fuori per visitare i numerosi monumenti e siti turistici della città.

Pronto per i quattro motivi principali per visitare Firenze in bassa stagione? Continua a leggere!

1. Meno code!

Questa è la ragione principale per cui consigliamo di visitare Firenze durante i mesi dell'anno "meno gettonati", quando hai la possibilità di conoscere ed apprezzare un aspetto più quieto di questa città in continuo fermento....anche se, alla fine, non è mai così quieta e pacata, dato che vi vivono all'incirca quasi un milione di persone, ma senza dubbio lo è nei luoghi turistici solitamente pieni di visitatori. Al Museo degli Uffizi troverai sempre code il martedì mattina presto (perchè è chiuso il lunedì), ma ti accorgerai che spesso non è necessario dover prenotare i biglietti in anticipo per visitare sia la Galleria degli Uffizi che l'Accademia, così come troverai che anche all'interno dei musei vi sarà meno gente. Potrai prenderti tutto il tempo che vorrai per ammirarne i capolavori d'arte, senza avere troppe persone d'intorno che ti mettono fretta. Provare per credere! E questo porta un maggior piacere nel trascorrere del tempo all'interno di questi musei di fama internazionale wink

2. Prezzi più bassi

E' ovvio ed inevitabile che durante i mesi in cui vi è una maggiore domanda di servizi, i prezzi siano più alti, soprattutto in merito agli alloggi ed ai viaggi in generale, così come il costo dei biglietti aerei. Per cui visitare Firenze durante la bassa stagione ti consentirà di godere dei vantaggi dei prezzi più bassi dei biglietti aerei e del posto dove deciderai di alloggiare, in particolare se deciderai di prenotare per un periodo più lungo in un piccolo B&B o in un appartamento (se tratti direttamente con il proprietario, ricorda di chiedere sempre la sua migliore offerta per la durata del tuo soggiorno!). A Firenze, troverai diverse tipologie di prezzi a seconda che si tratti di bassa, media ed alta stagione, ma fai sempre attenzione ad eventuali offerte speciali pensate appositamente per la bassa stagione, quando i proprietari hanno delle camere libere: a loro interessa farti venire quando hanno posti liberi! Dai un'occhiata alle offerte speciali pubblicate direttamente dai proprietari sul sito FirenzeAlloggio.com

3. Mostre speciali temporanee

Vi sono molte mostre temporanee organizzate durante tutto l'anno ed è impossibile organizzarle tutte - o quasi - durante l'alta stagione, anche perchè in questo modo te ne perderesti tante interessanti e che valgono la pena di essere viste.

Vi sono davvero molte esposizioni speciali che hanno inizio a settembre e terminano a gennaio o febbraio, se siamo fortunati abbastanza che durino così a lungo, in modo da dar l'occasione di vederle - tutte o quasi - a chi viene durante la bassa stagione. Per esempio, la mostra appena terminata di Marina Abramovic a Palazzo Strozzi iniziava a settembre 2018 ed è durata fino a gennaio 2019, mentre quella successiva dedicata al Verrocchio, il maestro di Leonardo da Vinci, ha inizio ora a marzo. Ti consiglio di dare sempre un'occhiata alla nostra pagina delle mostre in corso a Firenze così che tu possa aver un'idea delle esposizioni in corso e di quelle previste a breve termine.

E' vero, durante la bassa stagione vi sono sicuramente meno eventi rispetto ai mesi estivi, ma quelli del periodo autunnale, invernale e primaverile sono comunque ricchi di avvenimenti speciali che tendono ad esaltare le tradizioni regionali ed i prodotti tipici di questi mesi. Dal carnevale in febbraio alla Pasqua, molti sono gli eventi legati al folklore locale che vale la pena di vivere e vedere da vicino durante la bassa stagione. Dai un'occhiata a ciò che di più intrigante c'è in giro in questo periodo cercando il mese a cui sei interessato.

4. Il periodo dei saldi: shopping sfrenato!

Si può fare shopping durante tutto l'anno, ma chi non attende con ansia il periodo dei saldi? Uno dei due mesi di inizio ufficiale in tutta Italia della stagione dei saldi è proprio gennaio (l'altro è luglio) e se vuoi acquistare oggetti di qualità e un pò più costosi della norma, approfitta del periodo dei saldi per risparmiare sul tuo budget. Alcune idee di oggetti tipici di Firenze che potresti acquistare approfittando dei saldi sono i vari articoli in pelle o gli oggetti in ceramica, due particolarità locali; sono souvenir perfetti da portare a casa come ricordo della tua vacanza nella Culla del Rinascimento; ricorda che i saldi invernali cominciano subito dopo Befana (6 gennaio) e durano per circa due mesi.

Quindi è tutto aperto anche in bassa stagione?

SIIIII! Firenze è una grande città e non chiude mai, e ribadisco mai! Potrai trovare qualche gelateria che chiude per ferie a gennaio o febbraio, dato che durante i mesi estivi sarà sempre aperta, ma in linea di massima non vi è niente di chiuso che riapre solo per la stagione estiva, persino musei e ristoranti anche nei giorni festivi. Se esci da Firenze e ti avventuri nella campagna, allora è probabile che tu trovi alcuni esercizi (tipo affittacamere e ristoranti) chiusi in bassa stagione, ma in città no.

Com'è il tempo?

Come ti ho anticipato prima, le temperature di questo periodo sono molto soggettive, nel senso che dipende molto dal clima a cui siamo abituati; puoi dare un'occhiata alla pagina delle temperature medie a Firenze (solo in inglese) per dettagli più specifici, in modo che tu possa scegliere i vestiti di conseguenza. In generale, comunque, il consiglio è sempre quello di vestirsi a strati, in modo da spogliarsi e/o vestirsi a seconda delle necessità.

La foto sottostante di Firenze ricoperta di neve rappresenta un'eccezione - da quando vivo a Firenze (e sono diversi anni ormai), ci siamo svegliati con la neve solo un paio di volte! La foto è stata fatta in una giornata di dicembre, ma la neve si è completamente sciolta in meno di due giorni... è stato, comunque, un avvenimento speciale!

Qual'è il periodo MIGLIORE per visitare Firenze?

Qualsiasi sia il periodo in cui puoi venire a Firenze, sarà sicuramente quello migliore per te! In quest'articolo ti ho elencato alcune ottime ragioni per pianificare la tua vacanza in bassa stagione - da novembre a marzo compresi - anche se capisco perfettamente che spesso non sia possibile programmare un viaggio in questo periodo. Ma se ci riesci, credimi che ne sarai lautamente ricompensato! Vivrai Firenze più come una persona del posto che come un turista, avrai la possibilità di visitarne molti luoghi, musei e siti artistici con più calma e senza frenesia, conoscerai una Firenze che, spesso, non si svela agli occhi della massa; il tuo portafoglio ti sarà grato della scelta fatta ed, infine, ma non per ordine di importanza, potrai vedere molte mostre d'arte temporanee organizzate in questo periodo.

Ti consiglio di dare uno sguardo anche all'articolo relativo ai vantaggi del visitare la Toscana durante la bassa stagione - molti sono gli stessi, ma visitare la campagna durante il periodo autunnale ed invernale è un'esperienza indescrivibile e molte sono le ragioni per scegliere la bassa stagione, anche solo per il cambiamento dei colori del paesaggio!

Pronto per programmare il tuo viaggio a Firenze? Dai un'occhiata alla nostra sezione sulle INFO PRATICHE e, se hai ancora dubbi in merito, non esitare a chiedere aiuto per il tuo itineraio sul nostro Forum.


Autore: Lourdes Flores

Sono americana (dalla California) e vivo a Firenze da più di 10 anni. Mi piace esplorare e scoprire tanti angoli di Firenze e della Toscana rimasti nascosti. Mi piace condividere le mie esperienze e fornire aiuto sul Forum rispondendo alle domande dei turisti (sopratutto stranieri) che stano programmando la loro vacanza in Toscana. Se avete delle domande, postategli li'!



Commenti

Domande? Il posto giusto dove chiedere è il nostro Forum*

* Non ci è possibile rispondere a domande poste nei commenti, per favore chiedi sul Forum!

Le nostre Guide

  • DiscoverTuscany.com
  • VisitFlorence.com
  • Chianti.com
  • Agriturismo in Toscana.com
  • Firenze Alloggio.com