Le tariffe più basse per il tuo Hotel a Firenze con Booking.com

Le offerte migliori direttamente dai proprietari su FirenzeAlloggio.com

Prenota Visite e Tour Guidati

Prenota il tuo Tour

Prenota i tuoi biglietti ed evita le attese!

Prenotazione Musei

Scopri le offerte dei migliori Ristoranti di Firenze con TheFork

Prenota il Ristorante

Qualche Dritta da Sapere Prima di Salire sull'Autobus

I mezzi pubblici a Firenze sono di uso molto comune. Gli autobus urbani (di colore arancione, sebbene i modelli più nuovi siano di un viola scuro e bianco) sono gestiti dall'ATAF e LI-NEA. I biglietti, sia quelli ordinari (validi per 90 minuti dal momento della convalida) che multipli (un singolo biglietto in questo caso è valido per 4 corse da 90 minuti ciascuna) possono essere acquistati presso i punti di rivendita autorizzati, come i bar, i tabacchi, le edicole, chiunque, insomma, abbia esposto il talloncino ATAF in vetrina, oppure presso il chiosco dell'ATAf stesso in Piazza della Stazione.

Un consiglio da tenere a mente: acquista il biglietto prima di salire sull’autobus, l’autista non controlla se, chi sale, sia in possesso del biglietto oppure no e comprarlo da lui una volta a bordo è più costoso, senza considerare che spesso i biglietti si esauriscono e rischi di salire senza (incappando, di conseguenza, in una multa se i controllori montano a bordo).

Nel 2010, Firenze ha inaugurato la sua prima linea del tram, la T1, che va da Scandicci alla stazione di SMN ed è utile sapere che i biglietti ATAF sono validi anche per la tramvia. Dal 2015 sono in costruzione altre 2 linee, una che va dall’aeroporto al centro e l’altra dall’ospedale principale di Firenze, Careggi, al centro. I lavori di costruzione di queste due linee causano un sacco di traffico e può capitare che, se ti trovi a guidare o a bordo di un’autobus nella zona nord-occidentale della città, tu rimanga bloccato nel traffico, ma lo scopo del tram è proprio quello di eliminare veicoli su strada e, di conseguenza, traffico e congestionamento. Ad ognuna delle 14 fermate della linea T1 attualmente attiva vi sono macchinette per acquistare biglietti, per cui ricorda di farlo prima di salire a bordo.

Come usare gli autobus

Sugli autobus ATAF ci sono tre porte: quella anteriore e quella posteriore servono a salire, quella centrale invece serve a scendere. Una volta saliti a bordo, è necessario convalidare il biglietto acquistato, per cui fatti strada tra le gente (nel caso sia affollato) e dirigiti verso l'apposita macchinetta per inserirvi il biglietto. Vi verranno stampati giorno ed orario, a partire dal quale il biglietto sarà valido per 90 minuti, ovvero il tempo a tua disposizione per salire e scendere su quanti autobus vuoi usando sempre il solito biglietto.

Acquista il biglietto prima di salire a bordo ed evita eventuali multe

Mi raccomando, ricordati davvero di convalidare il biglietto, non cadere nella tentazione di non farlo. Anche se il sistema funziona ancora sulla base della “fiducia”, molte sono le persone che se ne sono approfittate; i controllori, comunque, sono molto severi con tutti, a prescindere che si tratti di turisti o fiorentini, e salgono continuamente sugli autobus a controllare i biglietti. Abbiamo visto un sacco di turisti prendere delle multe per non aver o non aver convalidato il biglietto, spesso perchè non si erano resi conto di come funzionava il sistema: è semplice, acquisti il biglietto, sali sull’autobus, lo convalidi e sei tranquillo al 100%! Una volta che i controllori sono saliti, l’autista non potrà più venderti alcun biglietto. Le multe arrivano fino a 240 euro, ma da quello che ho capito, la media è di 45-50 euro.

Se hai bisogno di chiedere informazioni all’autista (del tipo, “Sono salito sull’autobus giusto?”), ricorda prima di convalidare il biglietto, e poi torna a chiedergli ciò che vuo . E "scusi, non lo sapevo" non basterà certo a salvarti! La multa è di 40 euro se la paghi sul momento o entro 5 giorni presso l'ufficio ATAF alla stazione dei treni di Santa Maria Novella, dopodichè aumenta. Non conviene rischiare una multa salata quando il costo del biglietto è esiguo. Se vuoi un consiglio, compra in anticipo diversi biglietti: i biglietti singoli - validi 90 minuti - costano 1,50 euro, mentre un biglietto valido per 4 corse costa 4,70 euro.

Se non hai il biglietto e non riesci ad acquistarlo prima di salire a bordo, puoi comprarlo direttamente dall'autista al costo di 2,50 euro (non viene fatto il resto, quindi assicurati di dargli il giusto importo). E' più caro, è vero, ma vale sempre la pena acquistare il biglietto piuttosto che rischiare la multa. E anche se l’autista avesse finito i biglietti, se non scendi dall’autobus poi essere soggetto a multa, per cui in questo caso ti consiglio di scendere appena possibile ed andare ad acquistare il biglietto.

Come ultima risorsa, puoi usare il tuo cellulare: puoi acquistare un biglietto mandando un sms con il messaggio "ATAF" al numero 4880105. Il costo è di 1,80 euro, il messaggio deve essere inviato prima di salire a bordo, dato che devi attendere quello di risposta con cui ti viene confermato e convalidato il biglietto virtuale. Ad ogni modo, se sei già salito sull’autobus e l’autista ha biglietti a disposizione, puoi sempre usare il tuo cellulare ed inviare il messaggio aspettando che ti arrivi la risposta; in caso contrario, ti conviene scendere e rimandare il messaggio prima di salire sul successivo, altrimenti rischi di prendere la multa.

Firenze Card

Se acquisti la Firenze Card per visitare i musei, hai comprese nel costo della card corse illimitate sugli autobus ATAF per tutte le 72 ore di validità (della card): devi solo ricordarti di prendere il biglietto relativo al momento in cui la acquisti, sul quale verrà impresso il numero della tua Firenze Card, e di convalidare il biglietto la prima volta che sali a bordo di un autobus. Se sale un controllore e ti chiede il biglietto, dovrai mostrargli quello unitamente alla card.

Mappa degli autobus

In questa pagina sul sito ufficiale dell'ATAF troverai la mappa delle varie linee che effettuano il servizio ATAF. La mappa del servizio URBANO mostra le linee che percorrono in lungo ed in largo il centro storico - ovvero le linee C1, C2, C3 e D. Dato che la zona del Duomo, Via Tornabuoni e Piazza Pitti sono divenute esclusivamente pedonali, e che quindi nemmeno gli autobus possono attraversarle, è possibile prenderli fuori dalla stazione di Santa Maria Novella o in Piazza San Marco.  

Per maggiori informazioni puoi chiamare il centralino del ProntoAtaf al numero verde (dall'Italia) 800 424500 o consultare il sito http://www.ataf.net/. Il chiosco dell'ATAF, situato in Piazza Stazione (appena usciti a sinistra dalla stazione, lo troverai sulla sinistra) vende biglietti, fornisce informazioni e mappe sulla rete degli autobus ed i vari percorsi. Anche presso il piccolo ufficio in Piazza San Marco - sul lato opposto alla chiesa - potrai chiedere informazioni. Il consiglio è quello di cercare di informarsi prima su quale autobus si deve salire, e di chiedere poi all'autista di indicarti dove scendere, se non lo sai. Di solito gli autisti non sono le persone giuste a cui rivolgersi per avere delucidazioni sui percorsi - cercano di concentrarsi al meglio sulla guida per rispettare la tabella di marcia. Se non sei sicuro di essere sull'autobus giusto, convalida - nell'attesa di accertartene - comunque il biglietto.

Visita turistica di Firenze

Per qualche anno sono stati un'esclusiva di Firenze, ma i famosi autobus turistici a due piani - di cui l'ultimo aperto - che avrai sicuramente visto anche in altre città del mondo costituiscono un modo molto interessante di esplorare la città. Il percorso stabilito degli autobus ti consentirà di passare vicino e di vedere i maggiori siti turistici e panoramici della città, che magari non riusciresti a visitare durante un soggiorno fugace (come ad esempio un solo giorno). Per ulteriori dettagli e per prenotare il tour di Firenze dai un'occhiata a questa pagina.  

Visitare le zone circostanti Firenze

I turisti interessati ad esplorare le aree circostanti Firenze in autobus troveranno tutte le compagnie che effettuano il servizio nella zona vicino alla stazione di Santa Maria Novella. Le principali sono:  CAP, FlorentiaBus, Lazzi e Sita (divenuta BusItalia). Alcune linee servono aree particolari intorno a Firenze, per cui a seconda di dove vuoi andare, può darsi che tu debba scegliere una compagnia piuttosto che un'altra. Consulta gli orari ed i percorsi sui siti per vedere quale devi prendere - in linea di massima, CAP serve la zona di Prato, LAZZI quelle di Pistoia, Valdarno e Lucca, Florentia è per destinazioni più lontane, anche se gestisce la tratta che porta all'Outlet McArthur Glen di Barberino, e SITA serve, invece, le zone del Chianti, Mugello, Casentino e Siena, in cooperazione con compagnie locali.

Domande?

Se hai domande specifiche su come muoversi a Firenze in autobus - come andare in un luogo preciso o quale autobus prendere - non esitare a scrivere sul nostro forum, nella sezione dedicata a Firenze! Saremo felicissimi di offrirti qualsiasi tipo di assistenza possibile! :-)

Ultimo aggiornamento: 13/07/2018


Autore: Lourdes Flores

Sono americana (dalla California) e vivo a Firenze da più di 10 anni. Mi piace esplorare e scoprire tanti angoli di Firenze e della Toscana rimasti nascosti. Mi piace condividere le mie esperienze e fornire aiuto sul Forum rispondendo alle domande dei turisti (sopratutto stranieri) che stano programmando la loro vacanza in Toscana. Se avete delle domande, postategli li'!



Commenti

Domande? Il posto giusto dove chiedere è il nostro Forum*

* Non ci è possibile rispondere a domande poste nei commenti, per favore chiedi sul Forum!

Le nostre Guide

  • DiscoverTuscany.com
  • VisitFlorence.com
  • Chianti.com
  • Agriturismo in Toscana.com
  • Firenze Alloggio.com