Le tariffe più basse per il tuo Hotel a Firenze con Booking.com

Le offerte migliori direttamente dai proprietari su FirenzeAlloggio.com

Prenota Visite e Tour Guidati

Prenota il tuo Tour

Prenota i tuoi biglietti ed evita le attese!

Prenotazione Musei

Scopri le offerte dei migliori Ristoranti di Firenze con TheFork

Prenota il Ristorante

Shopping a Firenze, che meraviglia!

Firenze è Shopping!

Dopo aver visitato i musei, ammirato le opere d'arte e l'architettura unica al mondo, aver mangiato pizza e gelato, il passo successivo (più logico) è andare a fare shopping a Firenze!

Firenze, che vanta di un'antica tradizione ricca di abili ed esperti artigiani locali, è una delle destinazioni per eccellenza per fare shopping, non solo di abbigliamento di alta moda, ma anche di souvenir e regali unici e particolari. L'Italia è rinomata in tutto il mondo per il suo design e l'alta qualità dei suoi prodotti e Firenze è un'ottima vetrina per entrambe queste caratteristiche. Ma c'è di più: non dovrete finire sul lastrico per andare a fare shopping! Tra boutique di lusso con i migliori nomi della moda internazionale, gli outlet e le botteghe artigiane, oltre ai mercati all'aperto, troverete sicuramente quello che fa al caso vostro al prezzo che più si addice alle vostre tasche!

Info utili

Molti negozi oggi fanno orario continuato, ovvero sono aperti tutto il giorno e non chiudono a pranzo, anche se - mano a mano che ci si allontana dal centro storico - si trovano ancora diversi negozi che aprono verso le 9 o le 10 e chiudono per pranzo verso l'una, per poi riaprire il pomeriggio verso le 15.30/16.30, rimanendo aperti fino alle 19.30/20.00. Generalmente, sono aperti dal lunedi al sabato, mentre i giorni di chiusura sono di solito il lunedi mattina e la domenica, per cui se avete un tabella di marcia, il consiglio è sempre quello di controllare in anticipo gli orari.

Un'altra notizia positiva è che praticamente tutti accettano pagamenti sia in contanti (euro) che carte di credito e bancomat e...a buon intenditor poche parole: coloro che preferiscono i pagamenti in contanti di solito tendono a non rilsciare lo scontrino e, sebbene sia anche una vostra scelta, ricordate che se venite fermati fuori dal negozio e trovati in mancanza dello scontrino avendo effettuato evidentemente degli acquisti, potete essere multati, anche pesantemente. Altre sanzioni sono previste se si acquista da venditori non autorizzati (specialmente chi vende copie degli originali)...facilmente riconoscibili perchè di solito espongono la merce in banchetti arrangiati, lenzuoli stesi per terra, borsoni o scatoloni.

Moda in stile...italiano!

Milano è comunemente riconosciuta come la città della moda italiana per eccellenza, ma coloro che sono nell'ambito della moda sapranno sicuramente che Palazzo Pitti, con le sue fiere dedicate alla moda, ha definitivamente messo Firenze sulla lista dei luoghi più innovativi in quanto a design; il solo numero dei negozi di alta qualità e dei marchi più rinomati testimonia da solo la crescente importanza della città nel settore.

Sin dal XIV° secolo, via Tornabuoni ospita bellissime residenze ed imponenti palazzi delle famiglie fiorentine nobili come gli Antinori e gli Strozzi, a cui oggi si sono aggiunte boutiques di Gucci, Prada, Pucci, Cartier e Bulgari (giusto per menzionarne alcuni). Quest'area, infatti, sta crescendo e si sta espandendo, inglobando via della Vigna Nuova, dove si trovano i negozi di Etrò, Lacoste e Monteblanc e Via del Parione, dove invece troverete negozi di specialità locali, ateliers e botteghe artigiane.

E se il vostro portafoglio non arriva tanto lontano...potete comunque lasciar correre la vostra immaginazione, passeggiando per le vie ed ammirando i colori e lo stile delle vetrine.

Antiquariato e pezzi da collezione

Firenze è stata la patria di uno dei commercianti di antiquariato e oggetti da collezione più famosi in Italia (e forse nel mondo): Stefano Bardini. Oltre al museo vicino al lungarno, questo personaggio ha lasciato in città una reputazione con cui gli attuali commericanti cercano sempre di confrontarsi. Dove dovreste cominciare a cercare? Beh, da via Maggio e via dè Fossi. Entrambe queste strade ospitano importanti negozi d'antiquariato, dove potrete trovare opere d'arte di valore e pezzi unici da collezione. Passare davanti a queste vetrine talvolta sembra come passare davanti a un museo, con magnifiche opere d'arte in esposizione.

Vi sono diversi negozi d'antiquariato anche verso Piazza Beccaria, solitamente situati in Loggia di Pesce, ma al momento sono stati temporaneamente spostati in Largo Pietro Annigoni, dove potrete trovare tesori e gioielli di ogni forma e dimensione, adatti in particolare ad essere riposti in valigia per esser portati a casa.

Oltre a questi negozi canonici (nel senso di permamenti), avete anche ampie opportunità di visitare diversi mercatini d'antiquariato organizzati in modo ricorrente in tutta la città.

Pelle

La vicinanza al fiume Arno è sempre stata per Firenze uno dei fattori primari per lo sviluppo del mercato della produzione artigianale in pelle, come per esempio giacchetti e guanti in pelle, solo per citare alcuni dei prodotti più in voga. I luoghi più caratteristici dove andare ad acquistare articoli in pelle sono i mercatini all'aperto, come quello di San Lorenzo e Piazza del Mercato Nuovo, tra la grande Piazza della Repubblica, l'Hard Rock Cafè e l'esclusivo Ponte Vecchio.

Vi sono, comunque, anche molti negozi che offrono prodotti di alta qualità in pelle, per cui vi consigliamo di paragonare i prezzi prima di procedere con i vostri acquisti. Portafogli, cinture, portamonete e guanti (in particolare, guanti!) rappresentano valide alternative per acquistare articoli di qualità senza spendere un occhio della testa.

Un extra speciale sarebbe quello di riuscire a vedere questi straordinari artigiani al lavoro! A Firenze vi sono un paio di posti che vi invitano ad entrare all'interno dei loro laboratori: la Scuola del Cuoio dietro Santa Croce e Pierotucci Italian Leather Factory.

Oro, argento & creazioni artistiche

Persino prima che grandi artisti e scultori del calibro di Brunelleschi, Donatello, Ghiberti e Botticelli cominciassero i loro primi esperimenti con la lavorazione del bronzo, dell'argento e dell'oro, la Toscana poteva vantare una già antica tradizione di artigiani orafi etruschi, tradizione che si è ben presto radicata nella città di Firenze grazie a Lorenzo dè Medici ed alla sua passione per l'oreficeria, anche se l'importanza assunta da Ponte Vecchio in questo settore è dovuta principalmente a Ferdinando I.

Oltre ad esser famoso in tutto il mondo per le sue meravigliose e scintillanti vetrine, Ponte Vecchio è famoso, appunto, per i negozi orafi situati lungo tutto il ponte, dove si possono trovare alcuni dei migliori esempi di articoli realizzati a mano, da collane ad anelli, da orecchini a braccialetti e spille. Oltre ai classici oggetti scintillanti, vi è anche un'ampia selezione di camei in quarzo rosso e onice e gli esclusivi micro mosaici, le composizioni artistiche chiamate "Commesso Fiorentino". Questi mosaici sono composti di marmi principalmente locali e costituiscono elaborate opere d'arte, realizzazioni moderne di tecniche artistiche antiche.

 

Colori, profumi & arte

Profumi, Ceramiche ed Opere in Carta

Vi sono diverse farmacie storiche che possono essere considerate una sorta di drogherie moderne, specializzate sia in antiche ricette che in nuove con l'utilizzo dei sapori tradizionali, dedite alla produzione di saponi, creme, deodoranti per l'ambiente, profumi e lozioni per il corpo per donne ed uomini, souvenir caratteristici ed ideali da portare a casa come ricordo di Firenze, soprattutto se si cerca qualcosa ad un prezzo ragionevole.

Tra gli altri oggetti da comprare come souvenir di Firenze vi sono i favolosi articoli di design in carta, che solitamente offrono una graziosa combinazione di colori, talvolta con particolari metallici con il simbolo di Firenze, il giglio. Vi è una svariata quantità di opzioni, dai biglietti alla carta da lettere ai set da cancelleria fino ai grandi fogli di carta realizzati a mano per incartare i regali.

La maggior parte dei produttori di ceramica, invece, è situata fuori dal centro storico di Firenze, dalle parti di Montelupo, Impruneta ed altre aree in Toscana. Ma questo non vuol dire che non troverete in centro a Firenze negozi che vendono tazze, piatti, targhe od altri oggetti in ceramica artistica dal design unico ed esclusivo.

Per ulteriori dettagli in merito ai negozi dove andare a fare acquisti, date un'occhiata a quest'articolo.

Cibo & Vino

Forse gli "articoli" più gettonati - ma anche semplici - da acquistare come souvenir della città del Rinascimento sono i deliziosi sapori locali e regionali.

Alcuni non sono autorizzati ad effettuare lunghi viaggi, come la bistecca alla fiorentina, la pizza o il gelato, per cui non dimenticate di assaggiarli in ogni variante durante la vostra vacanza!

Ma vi sono anche diverse altre cose che potete portare tranquillamente a casa, tutte grandi idee per regali ad amici o parenti o souvenir da gustare in compagnia a ricordo di un soggiorno indimenticabile. Oltre ad acquistare vini e prodotti tipici quando siete in giro a fare degustazioni, due dei lughi migliori dove poter comprare il meglio della toscana culinaria genuina ed autentica sono i mercati coperti di San Lorenzo e Sant'Ambrogio: prodotti freschi e di stagione, olio di oliva extra vergine, pasta, carni e molto altro ancora.


Autore: Donna Scharnagl

Ho messo piede in Italia per la prima volta più di 25 anni fa ed ancora non ho trovato un buon motivo per andarmene. Dell'Italia amo il cibo, la cultura, la storia, l'arte, i paesaggi...ho menzionato già il cibo?! Mi definisco una studentessa a lungo termine. E così ho imparato che gli italiani hanno storie che vale la pena di ascoltare, storie che dipingono un quadro che mostra come il duro lavoro forgi il carattere, come la vita sia fatta di alti e bassi e quanto sia bello ridere.



Commenti

Domande? Il posto giusto dove chiedere è il nostro Forum*

* Non ci è possibile rispondere a domande poste nei commenti, per favore chiedi sul Forum!

Le nostre Guide

  • DiscoverTuscany.com
  • VisitFlorence.com
  • Chianti.com
  • Agriturismo in Toscana.com
  • Firenze Alloggio.com