Le tariffe più basse per il tuo Hotel a Firenze con Booking.com

Le offerte migliori direttamente dai proprietari su FirenzeAlloggio.com

Prenota Visite e Tour Guidati

Prenota il tuo Tour

Prenota i tuoi biglietti ed evita le attese!

Prenotazione Musei

Scopri le offerte dei migliori Ristoranti di Firenze con TheFork

Prenota il Ristorante

Hard Rock Cafe a Firenze, dove la musica rock incontra il buon cibo!

Se siete irriducibili appassionati della musica rock, degli Hard Rock Cafe sparsi nel mondo (ve ne sono oltre 204 in 64 paesi diversi, tra cui 157 ristoranti e 22 hotel) e della collezione di oggetti rock più famosa al mondo - Memorabilia (siete anche tra quelle persone che comprano l'edizione speciale delle t-shirt in ogni luogo in cui andate?), non credo ci sia bisogno di ricordarvi di aggiungere l'Hard Rock Cafe di Firenze nella lista dei luoghi da visitare, perchè sicuramente ci sarà già!

Per tutti gli altri, invece, che stanno ancora decidendo l'itinerario da fare una volta a Firenze, voglio condividere con voi la mia esperienza all'Hard Rock Cafe per darvi un'idea del perchè vi consiglio di farci un salto e mangiarci durante la vostra permanenza a Firenze. 

Prenota con The Fork »

Prenota un menu speciale con Viator »

La ri-nascita di un Caffé

Come era prima

L'Hard Rock Cafe di Firenze è stato inaugurato il 14 giugno 2011, anno in cui veniva celebrato il 40° anniversario dell'apertura del primo Hard Rock Cafe in assoluto, a Londra. Si trova all'interno di un esclusivo edificio storico nel cuore di Firenze, appena un isolato da Piazza della Repubblica, in quello che è conosciuto da tutti i fiorentini come l'ex Cinema Gambrinus.

Dopo aver visitato l'Hard Rock ed aver visto come è all'interno, ho fatto qualche ricerca sul vecchio cinema Gambrinus. Persino mio marito, fiorentino dalla nascita, non sapeva che prima di diventare un cinema nei primi anni 20, il Gambrinus nacque originariamente come bar-ristorante, molto simile agli odierni e rinomati Gilli, Paszkowski e Giubbe Rosse in Piazza della Repubblica. Proprio come gli attuali locali, il Cafe Gambrinus svolgeva il ruolo di importante luogo di ritrovo sociale e culturale durante il 19° e 20° secolo a Firenze, così importante che quasi tutti i fiorentini - di una certa età! - ricordano di aver trascorso almeno un periodo della loro vita al Gambrinus, dove andavano per ritrovarsi con gli amici, guardare un film o socializzare dentro e fuori sotto il portico.

Il bancone dell'Hard Rock appena si entra

Sapevate che...

... "Gambrinus" è un eroe leggendario nella cultura europea, famoso per essere un simbolo di giovialità, per esser associato alla birra ed alla sua produzione, alla cosiddetta "joie de vivre"? Quale posto, dunque, sarebbe stato migliore di questo per ospitare l'Hard Rock Cafe e continuare, così, la lunga tradizione di un luogo dove si può stare bene in compagnia, mangiare ottimo cibo ed ascoltare altrettanto ottima musica?

Il Gambrinus fu costruito nel 1894 e si differenziava molto dai locali simili presenti allora, dato che aveva una grande terrazza interna che si affacciava sulla sala principale sottostante, ma non solo: a differenza degli altri, aveva anche una sala biliardo. Al piano terra, quindi, vi era un ambiente pieno di fumo, dove regnava sovrana la presenza maschile tra biliardo, poker e giochi a carte, lontani dagli occhi di mogli e fidanzate. Anche quando il caffé fu trasformato in un cinema, la sala gioco sottostante sopravvisse per un lungo periodo; d'altronde, come ricorda il nome stesso, era il luogo per eccellenza dell'allegria e dello spirito di aggregazione

Il negozio dell'Hard Rock

Mentre la maggior parte dei cinema del centro storico di Firenze ha chiuso nell'arco degli ulitmi 20 anni, i caffé sono sopravvissuti. Nel 2007, anche il cinema Gambrinus chiuse i battenti ma, guardando nella storia del suo passato, non c'è cosa più sensata che riaprire come caffé appena 4 anni dopo, quando l'Hard Rock è approdato a Firenze.

Prenota con The Fork »

Una collezione unica all'interno di un semplice caffé

Un omaggio!

Cari lettori di Visit Florence: presentate questo coupon quando spendete €35 sia al ristorante che al negozio e riceverete un omaggio speciale della collezione Hard Rock in omaggio!

Perchè non scegliere l'Hard Rock per fare colazione (dalle 8.30 del mattino), uno spuntino a metà mattinata o un aperitivo? Espresso con brioche e cornetti vari o sfiziosi cocktail da bere al bancone proprio all'entrata vi aspettano ogni giorno, e vi sono anche dei tavolini fuori sotto il portico, location perfetta per respirare un pò della magica atmosfera di Firenze e guardare l'andirivieni delle persone. Se volete sedervi e mangiare una colazione Rocker, controllati le opzioni del menu qui e poi prenotate il vostro tavolo su The Fork .

E perchè non un happy hour? Da settembre a giugno tra le 17 e le 19.30 potete usufruire delle offerte speciali riservate agli aperitivi con cocktail e spuntini. Tutti i mercoledì ed i venerdì (quando si tengono anche i concerti dal vivo sul vecchio palco del cinema, ad eccezione di luglio e agosto), potete approfittare dello sconto del 50% su tutti i menu al bar principale tra le 22 e la mezzanotte.

Non appena entrati dentro l'Hard Rock Cafe, sarete subito colpiti dalla bellezza dell'arredo interno e dell'ingresso: quattro lampadari in cristallo originale sono appesi proprio sopra il bancone del caffé, la sala ed il negozio. Tutto intorno, la rinomata collezione di oggetti rock Memorabilia, appesa alle pareti. Ecco perchè, se proprio non avete voglia di fermarvi a mangiare ed ascoltare musica, potete anche soltanto entrare per contemplare l'esclusiva bellezza dell'ingresso del caffé.

Appena entrati sulla destra troverete il Rock Shop, dove potete acquistare oggetti da collezione fatti appositamente per il negozio di Firenze, dalle t-shirt ai bicchierini ed alla bigiotteria. E per i più piccoli, vi è la collezione Roxstars fatta apposta per loro!

Prenota il tuo menu Salta-la-fila con Viator »

La sala interna

Ad ogni modo, vi consiglio vivamente di non fermarvi all'ingresso. Oltre la sala, si trovano il bar ed il ristorante, dove potrete ancora vedere alcuni elementi che ricordano il vecchio cinema, tra cui il palco che oggi ospita concerti di musica dal vivo di band locali diverse volte a settimana da settembre a giugno. Vi troverete altri oggetti appartenenti alla collezione Memorabilia, tra cui (per citare solo una piccola parte):

  • I pantaloni di Michael Jackson che ha usato sul palco durante il Triumph Tour dei Jackson 5 nel 1981 (accanto al bar)
  • La maglietta di Jimi Hendrix indossata sul palco durante la sua esibizione all'Imperial College di Londra nel 1967 (ho letto della maglietta, ma non mi ricordo se l'ho vista al locale...se ci andate, fatemi sapere dove si trova!)
  • La Vespa scooter usata nel film di The Who del 1979 Quadrophenia (la vedrete entrando nell'area bar, foto sottostante)
  • Il giacchetto di pelle nera di John Lennon indossato nel film del 1967 Come ho vinto la guerra, diretto dall'amico di John Richard Lester, che diresse anche Tutti per uno e Aiuto! (sopra la porta d'entrata)
  • Dalla rock band italiana Litfiba: i pantaloni di Piero Pelu indossati durante il tour “El Diablo” e la chitarra di Federico “Ghigo” Renzulli

Vi sono moltissimi altri oggetti che vorrete vedere, appesi alle pareti dell'Hard Rock di Firenze (di Elvis Presley, Rihanna, Madonna e i Beatles per nominarne alcuni) nell'area ristorante e bar - davvero entusiasmanti, ma del resto tutto lo è in questo posto! Spero solo che le nostre foto riescano a render giustizia alla bellezza ed al fascino del Caffè!

La terrazza sopra l'area del bar è ancora chiusa e ci hanno detto che le file delle sedie del cinema sono ancora dove erano in origine. Sembra che per il momento i progetti riguardo a quest'area siano sospesi, ma sarebbe davvero bello se questa parte del vecchio caffé fosse riaperta al pubblico.

Sapori di casa

Noi siamo andati all'Hard Rock per pranzo, c'era molta gente ma non era troppo pieno ed abbiamo notato con piacere che vi erano anche diverse famiglie con bambini piccoli sui seggioloni. L'atmosfera è davvero informale ed accogliente, il servizio è stato preciso e lo staff cordiale, inoltre vi era la musica - tutti aspetti molto positivi. Ecco perchè mi sento di consigliarlo anche alle famiglie con bambini: anche noi abbiamo una bimba piccola ed abbiamo ben presenti certi tipi di esigenze, e qui sappiamo che può fare anche rumore senza essere fastidiosa per gli altri.

Abbiamo scelto di rimanere sul tradizionale ed abbiamo ordinato i classici hamburger. Come ogni espatriato sa bene, una delle cose che alla fine manca di più di casa è il cibo - e generalmente, questo succede perchè ad ogni piatto è legato un particolare ricordo. E come americana che vive in Italia, la nostalgia si fa sentire di tanto in tanto (proprio come successe ai fondatori del primo Hard Rock Cafè a Londra, quando decisero di aprire il loro primo ristorante) per un bell'hamburger con patatine fritte. Sono stata delusa in passato, ma non è stato certo il caso dell'Hard Rock di Firenze! Un grosso ed alto hamburger (io ho ordinato quello con salsa barbecue ed alla noce americana, mentre mio marito l'Original Legendary) con delle patatine perfettamente croccanti - semplicemente delizioso! Dopo aver finito l'hamburger, ci saremmo anche potuti fermare, ma l'idea di un cheescake con i tipici biscotti Oreo e di un tradizionlae gelato sundae guarnito con brownie e crema calda ci ha fatto venire l'acquolina in bocca! Non riesco nemmeno a ricordare l'ultima volta che li ho mangiati entrambi! Quindi ci siamo ritrovati con una montagna di dolci, dato che le porzioni sono sempre molto generose...la prossima volta basterà prenderne uno da dividere ;-).

Credo proprio che la prossima volta non tarderà ad arrivare, dato sono stata indecisa fino all'ultimo su cosa ordinare ed ho voglia di provare gli altri piatti del menù, che include diverse ricette tipicamente americane, come le ali di pollo e i nachos come antipasti, fajitas, mac & cheese, costolette affumicate, petto di maiale e maiale sfilacciato, club sandwich e molto altro ancora. Il "Local Legendary", invece, è un hamburger dai sapori locali: abbiamo chiesto e ci hanno detto che lo preparano con salame toscano, formaggio pecorino, tartufo e maionese aromatizzata al tartufo, perfetto se volete provare i sapori tipici di zona in un panino. Ma per tutti gli americani lontani da casa o i turisti che vogliono assaporare un pò di America a Firenze, vi sono davvero tante opzioni. Inoltre, dato che molti ingredienti sono difficili da reperire qui, arrivano direttamente da oltreoceano, in modo che i sapori originali non vengano alterati, mentre tutti gli ingredienti freschi, la carne, il pollo, il pesce ed i frutti di mare vengno acquistati direttamente dalle aziende agricole locali, in modo che il ristorante possa sempre servire piatti di alta qualità. Ogni ricetta viene cucinata in loco, con - appunto - solo ingredienti genuini ed ottimi da un punto di vista qualitativo. Tutte le carni aromatizzate alla noce vengono cotte molto lentamente nella cucina del ristorante, in modo da non alterarne la qualità.

Prenota con Viator il menu speciale »

Avete bisogno di un'altra ragione per andare a mangiare all'Hard Rock? La cucina apre a mezzogiorno e non chiude mai fino a mezzanotte (o l'una di notte il venerdi ed il sabato). Se siete usciti tardi da un museo di Firenze, è l'ora di pranzo o di cena e tutte le trattorie e ristoranti della zona sono chiusi, venite qui a mangiare; non è per sottovalutarlo, ma a me succedeva spesso i primi tempi che mi trovavo qui a Firenze. Mi ci è voluto un pò, infatti, per ricordarmi che gli orari per pranzare o cenare nella maggior parte dei ristoranti qui in Toscana sono molto rigidi e non è possibile ordinare fuori orario nemmeno se si fa tardi per visitare musei o monumenti. Le cucine chiudono, normalmente, tra le 14 e le 15 del pomeriggio...ed ho dovuto ricorrere a dei semplici panini già pronti e riscaldati in un bar per non morire di fame (anche se erano fatti al mattino, non è proprio la solita cosa...)!

Salta-la-fila all'Hard Rock Cafe

Se siete degli assidui frequentatori degli Hard Rock Cafe, sapete già che non è possibile prenotare in anticipo un tavolo al ristorante. Il famoso motto "Ama tutti, Servi tutti" appeso al palco ricorda costantemente il desiderio dei fondatori dell'Hard Rock di accogliere chiunque entri per mangiare e trascorrere del tempo in ottima compagnia, senza avere preferenze per nessuno. Sapevate che l'Hard Rock adesso è di proprietà del Seminole Tribe della Florida dal 2007? Io l'ho saputo soltanto durante la mia visita. Ad ogni modo, ciò che offre l'Hard Rock è la possibilità di "saltare la fila" se vi arrivate con il voucher che potete acquistare qui. Comprende la possibilità di scegliere tra un piatto principale, dessert e bibita (gold) o un antipasto, piatto principale, dessert e bibita (Diamond) a prezzi molto convenienti. O ancora meglio, potete avere l'Ultimate, che include scelte diverse rispetto all'opzione Diamond, oltre che la classica t-shirt di Firenze! Potete acquistare, invece, il menù per i bambini direttamente al ristorante. Le scelte sono già stabilite per ogni piatto, ma la selezione include i piatti tipici americani ed offre davvero un ottimo rapporto qualità/prezzo.

I nostri lettori di Visit Florence, inoltre, potranno approfittare di quest'altra offerta speciale: presentate questo coupon e riceverete un regalo speciale della collezione Hard Rock in omaggio! E' valido con una spesa minima di 35 euro sia al ristorante che al negozio, fino alla fine dell'anno.

Portate il nostro coupon per ricevere un omaggio »

Siete appassionati dell'Hard Rock? Io non mi sono mai considerata prima una ragazza "hard rock", ma da quando ho scoperto l'Hard Rock adoro mangiare deliziosi nachos, ceasar salad e gustose costolette affumicate ;-).

Buon appetito e... Buon Hard Rock a tutti!

Disclaimer: Questo articolo, nonostante sia sponsorizzato dallo stesso Hard Rock Cafe, esprime la mia personale ed onesta opinione sull'Hard Rock Cafe e le sue proposte, dopo averci mangiato numerose volte.

Questo è un Articolo Sponsorizzato ma riflette l'esperienza ed opinione personale dell'autore. Per dettagli »


Autore: Lourdes Flores

Sono americana (dalla California) e vivo a Firenze da più di 10 anni. Mi piace esplorare e scoprire tanti angoli di Firenze e della Toscana rimasti nascosti. Mi piace condividere le mie esperienze e fornire aiuto sul Forum rispondendo alle domande dei turisti (sopratutto stranieri) che stano programmando la loro vacanza in Toscana. Se avete delle domande, postategli li'!



Commenti

Domande? Il posto giusto dove chiedere è il nostro Forum*

* Non ci è possibile rispondere a domande poste nei commenti, per favore chiedi sul Forum!

Le nostre Guide

  • DiscoverTuscany.com
  • VisitFlorence.com
  • Chianti.com
  • Agriturismo in Toscana.com
  • Firenze Alloggio.com