Le tariffe più basse per il tuo Hotel a Firenze con Booking.com

Le offerte migliori direttamente dai proprietari su FirenzeAlloggio.com

Prenota Visite e Tour Guidati

Prenota il tuo Tour

Prenota i tuoi biglietti ed evita le attese!

Prenotazione Musei

Scopri le offerte dei migliori Ristoranti di Firenze con TheFork

Prenota il Ristorante

Gite Fuori Porta da Firenze: il meglio della Toscana

La Toscana è una regione ricca di luoghi da scoprire, e dover fare una scelta può risultare molto difficoltoso, soprattutto quando si organizza la vacanza con qualche mese di anticipo. Ecco perchè ho selezionato per voi le escursioni giornaliere in Toscana che personalmente non escluderei mai dalla lista, soprattutto se come base avete scelto Firenze. In sintesi, rappresentano il meglio della Toscana, sono destinazioni facilmente raggiungibili, anche se, invece di Firenze, scegliete come base del vostro soggiorno una località nel centro della Toscana.

Pisa

Il miglior modo per raggiungere Pisa è prendere uno dei tanti treni regionali dalla stazione principale di Firenze, Santa Maria Novella, da dove partono frequentemente, circa 3 ogni ora, ed il tragitto dura più o meno un'ora. Vi consiglio di consultare gli orari sul sito ufficiale di Trenialia e di verificare sempre che la destinazione del treno che scegliete sia Pisa Centrale, la stazione principale della città, situata abbastanza vicino al centro da permettervi di scegliere se raggiungerlo a piedi (circa 1.5 km) o prendere i mezzi pubblici. Anche la famosa Torre Pendente può essere raggiunta a piedi dalla stazione, ma se scegliete Piazza dei Miracoli come vostra prima destinazione, il consiglio è quello di scendere - sempre che il treno scelto effettui la fermata - a Pisa San Rossore. Se preferite, dunque, fare una passeggiata, una volta scesi a Pisa Centrale dirigetevi verso Piazza Vittorio Emanuele e successivamente verso l'Arno, che dovrete attraversare. Se, invece, preferite prendere un autobus, acquistate i biglietti al chiosco della stazione dei treni e poi andate verso la fermata di fronte al Jolly Caffè per prendere la linea LAM ROSSA, che vi porterà a due passi da Piazza dei Miracoli in circa 10 minuti. La fermata a cui dovrete scendere si chiama Torre. Per tornare, poi, alla stazione di Pisa Centrale, la fermata si trova esattamente di fronte a quella dove siete scesi.

Lucca

Lucca, situata a circa un'ora e poco più a nord di Firenze, può essere raggiunta sia in treno che in autobus, ma personalmente vi consiglio il treno, che è più diretto ed offre, al tempo stesso, viste spettacolari sul paesaggio che si attraversa. Da Santa Maria Novella, ci sono circa 2 treni ogni ora diretti a Lucca, la cui stazione si trova proprio di fronte alle antiche mura cittadine del 16° secolo, che racchiudono il centro storico di una delle città più affascinanti della Toscana. Il consiglio è quello di attraversare la strada che separa la stazione dalle mura ed entrarvi dalla porta più vicina, Porta San Pietro. Se, invece - tempo permettendo - preferite entrare da un'altra porta e fare una passeggiata lungo il perimetro esterno delle mura sotto il piacevole tepore del sole, vi è un ampio percorso ciclabile che potete utlizzare per camminare (stando attenti, però, alle biciclette, che a Lucca sono molto frequenti!).

Arezzo

Arezzo si trova ad appena 45 minuti di treno a sud di Firenze. Ci sono treni ogni ora per Arezzo da Santa Maria Novella ed il costo del biglietto è 8 euro. Vi raccomando di prestare attenzione alla stazione di arrivo, perchè Arezzo Casello 1 o Arezzo Pescaiola si trovano entrambe fuori dal centro storico della città. Per raggiungerlo, una volta usciti dalla stazione, dirigetevi verso Piazza Guidi Monaco e poi prendete Via Corso Italia, sulla destra: il centro si trova a circa 10 minuti di passeggiata.

Cortona

Cortona è un'altra di quelle mete toscane che è preferibile raggiungere con il treno da Firenze. La stazione di arrivo è Camucia-Cortona, situata a circa 3 km dal centro della città, ai piedi della collina che lo ospita. Assicuratevi di prendere questo treno, che è diretto ed impiega circa 90 minuti per arrivare, anzichè quello per Terontola-Cortona, stazione situata ancora più distante dal centro, che richiede un cambio treno. Una volta arrivati, potete scegliere se raggiungere il centro a piedi con una camminata su per la collina, oppure prendere l'autobus alla stazione dei treni, soluzione che raccomando fortemente, dato che la salita è abbastanza dura, soprattutto se fatta sotto il sole cocente durante l'estate. Gli autobus, invece, partono ogni 30 minuti ed il biglietto costa solo 1.10 euro, da acquistare presso il tabaccaio alla stazione. Non lasciatevi intimorire dalla salita, perchè Cortona è un altro di quei gioielli toscani che vale la pena scoprire, anche solo per il magnifico panorama che offre sulla Toscana e la vicina Umbria.

Siena

Siena non ha una stazione dei treni, ma da Firenze può essere facilmente raggiunta in autobus in poco più di un'ora dalla stazione dei bus SITA in Via della Scala, situata sulla sinistra dell'entrata principale della stazione di Santa Maria Novella. L'autobus, in questo caso, è il modo migliore di viaggiare, perchè attraversa tutta la bellissima campagna che divide Firenze da Siena, offrendovi un panorama mozzafiato, e vi lascia esattamente nel centro della città, in Piazza San Domenico, solo 5 minuti a piedi dalla famosa Piazza del Campo. Siena non è una grandissima città, per cui non avrete bisogno di mezzi pubblici per visitarne i luoghi principali, ma solo di un ottimo paio di scarpe da ginnastica! Per tornare indietro, prendete il solito autobus alla fermata dove siete scesi. Date un'occhiata agli orari, c'è almeno un autobus ogni ora diretto a Siena da Firenze, permettendo il massimo della flessibilità nell'arco della giornata. Potete acquistare i biglietti alla stazione SITA o presso uno dei tanti tabaccai nelle vicinanze e mi raccomando, ricordatevi di convalidarlo una volta saliti a bordo.

San Gimignano

San Gimignano è uno di quei posti che è obbligo visitare quando si è in vacanza in Toscana. Il modo migliore per raggiungerlo è in autobus o in macchina, dato che non vi sono stazioni dei treni vicino al centro della città. C'è almeno un autobus ogni ora che parte dalla fermata di Santa Maria Novella a Firenze, situata proprio a fianco della stazione dei treni, della compagnia BusItalia Nord. Il biglietto - acquistabile presso la stazione degli autobus o uno dei tanti tabaccai in zona - costa circa 7 euro. L'autobus vi porterà fino a Poggibonsi (in circa 50 minuti), dove dovrete cambiare e prenderne un altro diretto a San Gimignano, Piazzale dei Martiri, da dove potrete entrare in città attraverso la porta principale di accesso, Porta San Giovanni. Nonostante questa obbligatoria necessità di cambiare autobus per mancanza di mezzi diretti, il servizio è molto ben organizzato ed il vostro tempo di attesa non sarà superiore ai 15 minuti. Una volta scesi a Poggibonsi, controllate l'orario per vedere quale autobus dovete prendere per arrivare a San Gimignano, anche se dovrebbe essere chiaramente segnalato; impiegherete altri 25 minuti, per un totale - compreso il tempo di attesa - di 90 minuti. Se, invece, preferite la macchina, prendete la Firenze-Siena ed uscite a Poggionsi Nord, seguendo le indicazioni per San Gimignano dove, fuori dalle mura, troverete molti parcheggi a disposizione.

Chianti

Il Chianti è uno dei posti più belli ed affascinanti di tutta la Toscana, ma è necessaria la macchina per visitarlo, dato che gli autobus sono molto pochi ed effettuano soltanto poche fermate in tutta la regione vinicola. Se, però, vi interessa semplicemente visitare uno dei suoi borghi caratteristici come può essere Greve in Chianti, potete tranquillamente prendere un autobus che vi lascerà proprio in centro dalla stazione SITA di Firenze. Se, invece, volete fare un tour delle cantine e della campagna per ammirarne il paesaggio, la macchina è il mezzo più consono, perchè vi garantisce la flessibilità di cui avete bisogno. Fra l'altro, guidare nel Chianti - oltre che bello - è abbastanza semplice: vi consiglio di prendere la Chiantigiana, conosciuta come la SR222 e la strada dei vini del Chianti perchè è quella che offre le viste più suggestive sul paesaggio, attraverso un percorso pittoresco e pieno di curve, tipico in questa zona, e vi conduce direttamente a molte delle cantine più conosciute.

Mugello

Il Mugello è un'altra di quelle zone della Toscana che conviene visitare con la macchina. Nonostante possiate prendere un autobus da Firenze per alcune delle località, come Borgo San Lorenzo o Scarperia, se volete visitarne la campagna, curiosando un pò in giro con il massimo della flessibilità, scoprirne i deliziosi prodotti locali ed il paesaggio mozzafiato, la macchina risulta il mezzo più comodo. Vi consiglio di tenere a portata di mano una mappa o un GPS perchè se decidete di avventurarvi fuori dalle strade principali, è bene che siate sempre ben preparati. Quando vado nel Mugello, mi piace prendere la strada SS 302, conosciuta come Faentina, perchè è la più bella. Anche la SS 65, o Bolognese, è ugualmente stupenda. Se, invece, preferite un tragitto più diretto, prendete l'autostrada A1 ed uscite a Barberino del Mugello.

Vi auguro di trascorrere uno splendido soggiorno a Firenze, ma lasciatevi un pò di tempo per programmare anche qualche escursione nelle altre località della Toscana, che è una regione ricca di meraviglie da scoprire!


Autore: Louisa Loring



Commenti

Domande? Il posto giusto dove chiedere è il nostro Forum*

* Non ci è possibile rispondere a domande poste nei commenti, per favore chiedi sul Forum!

Le nostre Guide

  • DiscoverTuscany.com
  • VisitFlorence.com
  • Chianti.com
  • Agriturismo in Toscana.com
  • Firenze Alloggio.com