Le tariffe più basse per il tuo Hotel a Firenze con Booking.com

Le offerte migliori direttamente dai proprietari su FirenzeAlloggio.com

Trova il tuo Appartamento o Casa Vacanze a Firenze su Airbnb

Appartamenti Firenze su Airbnb

Prenota Visite e Tour Guidati

Prenota il tuo Tour

Prenota i tuoi biglietti ed evita le attese!

Prenotazione Musei

Scopri le offerte dei migliori Ristoranti di Firenze con TheFork

Prenota il Ristorante

Piazza San Marco: punto di partenza per scoprire Firenze

La piazza che collega i vari angoli di Firenze

La facciata del diciassettesimo secolo della chiesa di San Marco domina l'omonima piazza; autobus, studenti, turisti e locali attraversano la piazza in un andirivieni che dura dall'alba fino a notte fonda.

Questa classica piazza a quattro lati situata nella parte settentrionale della città, a breve distanza dalla stazione dei treni, dal Duomo e praticamente accanto alla marmorea statua del David di Michelangelo, è considerata il fulcro degli spostamenti del centro della città, del collegamento fra i vari autobus del servizio urbano, delle varie piazze, strade, musei, monumenti e persone di Firenze! E questo è ciò che accade oggi, secoli dopo lo splendore che Firenze conobbe nel quindicesimo secolo e dopo la veemenza delle parole pronunciate dal Savonarola.

Il fulcro della città

Non si tratta di un punto focale superbo, filosofico e quasi bohemièn come quello di Piazza Santo Spirito sull'altro lato del fiume, e non ospita il famoso Calcio Storico Fiorentino come Piazza Santa Croce. San Marco rappresenta una sorta di "tappeto d'ingresso" per coloro che usano il sistema di trasporto pubblico per visitare i vari angoli della città fuori dal centro - o scendere per esplorare le stradine e le vie caratteristiche del cuore della città del Rinascimento.

La piazza, che prende il nome dalla favolosa ed omonima chiesa, vede letteralmente migliaia e migliaia di persone ogni giorno. E' caratterizzata da una piccola area verde circondata da panchine, solitamente piene di studenti, turisti e piccioni, davanti alle quali sono piazzate file e file di motorini. Gli alberi sono stati recentemente abbattuti (agosto 2017) per esser sostituiti con del verde nuovo, tra cui ci saranno un sacco di rose profumate. Nel centro del piccolo giardino si trova una statua in bronzo del Generale Manfredo Fanti, un omaggio a colui che fu soldato e comandante durante le guerre d'indipendenza italiane.

 

Itinerari a piedi da Piazza San Marco

Molte delle linee degli autobus ATAF fanno di Piazza San Marco la loro ultima fermata, ovvero il capolinea, motivo per cui viene spesso usata come luogo da cui partire per diversi itinerari. Alcuni dei siti turistici che puoi facilmente raggiungere a piedi da San Marco sono:

Chiesa e Museo di San Marco

Senza dubbio, visto che ti trovi in Piazza San Marco, almeno una breve visita degli interni della chiesa è d'obbligo - e se ti avanza un pò di tempo, il consiglio è quello di includere anche il museo per vedere da vicino gli impressionanti colori del Beato Angelico e dell'Annunciazione.

Piazza SS Annunziata

Se segui la strada sul tuo lato sinistro (con la spalle alla chiesa), ti troverai in una delle piazze più spettacolari di Firenze, Piazza SS Annunziata, della quale non si può fare a meno di notare il Museo degli Innocenti, riaperto solo di recente dopo l'importante ristrutturazione a cui è stato sottoposto. Alla tua sinistra si trova l'imponente facciata di Santissima Annunziata, antica basilica e museo d'arte virtuale - decisamente un must da non lasciarsi scappare. L'entrata è alquanto indistinta - può persino capitare che tu passi davanti al Museo Nazionale Archeologico senza nemmeno accorgertene se non sai che si trova lì, ma cela al suo interno, in realtà, una collezione di reperti che va dagli Egizi agli Etruschi ed ai Romani, con opere interessanti e di notevole valore storico.

Opificio delle Pietre Dure

Questo piccolo museo spesso non si trova nella lista dei luoghi da vedere a Firenze, ma se sei interessato ad approfondire la tua conoscenza sull'arte del “commesso fiorentino” o semplicemente ad ammirare i vivi colori del marmo trasformato in opere d'arte, l'Opificio delle Pietre Dure è il posto giusto da visitare! 

Accademia

Uno dei due musei più importanti e visitati di Firenze si trova a meno di 100 metri da Piazza San Marco, l'Accademia: qui, tra i tanti capolavori gelosamente custoditi, troverai la scultura in marmo bianco per eccellenza, il David di Michelangelo.

Ogni blocco di pietra ha una statua dentro di sé ed è compito dello scultore scoprirla...niente meglio del David conferma questa teoria. 

Duomo

Una passeggiata lungo via Cavour ti condurrà nel cuore religioso della città, ovvero Piazza del Duomo con la sua cattedrale dalla facciata in marmo multicolore. Ciò che risalta immediatamente alla vista della Piazza è il Battistero, recentemente restaurato e pulito, dall'aspetto ancor più luminoso; il Campanile di Giotto, invece, svetta alto sopra gli altri monumenti, mentre dietro il Duomo troverai il museo dell'Opera del Duomo, completamente restaurato, dove sono preservati dettagli della storia della cattedrale e, in un certo senso, della storia di Firenze e delle sue arti.

Prendi un autobus e continua ad esplorare Firenze

La maggior parte delle linee ATAF fanno di Piazza San Marco e della vicina fermata Arazzieri il loro capolinea, motivo per cui questo posto ben si presta per fermarsi ed organizzare il proprio itinerario in città; prendendo un autobus potrai esplorare anche i dintorni del centro storico e tornare al punto di partenza con estrema facilità.

Piazzale Michelangelo

Proprio dietro l'angolo, sulla tua destra con la chiesa alle tue spalle, troverai la fermata Arazzieri, dove potrai prendere l'autobus ATAF numero 12 che ti condurrà in uno dei luoghi più panoramici di Firenze, Piazzale Michelangelo.

Villa & Giardini Bardini

Un'altro itinerario panoramico, con partenza sempre dalla fermata Arazzieri con l'autobus ATAF numero 23 ti porterà fino ai Giardini Bardini, oasi di pace e tranquillità con vista sul fiume Arno.

Villa Demidoff

Prendendo l'autobus ATAF numero 17 - sempre alla fermata Arazzieri - per Piazza Puccini, ti troverai a meno di 500 metri dalla favolosa Villa Demidoff che merita senz'altro una visita. 


Autore: Donna Scharnagl

Ho messo piede in Italia per la prima volta più di 25 anni fa ed ancora non ho trovato un buon motivo per andarmene. Dell'Italia amo il cibo, la cultura, la storia, l'arte, i paesaggi...ho menzionato già il cibo?! Mi definisco una studentessa a lungo termine. E così ho imparato che gli italiani hanno storie che vale la pena di ascoltare, storie che dipingono un quadro che mostra come il duro lavoro forgi il carattere, come la vita sia fatta di alti e bassi e quanto sia bello ridere.



Commenti

Domande? Il posto giusto dove chiedere è il nostro Forum*

* Non ci è possibile rispondere a domande poste nei commenti, per favore chiedi sul Forum!

Le nostre Guide

  • DiscoverTuscany.com
  • VisitFlorence.com
  • Chianti.com
  • Agriturismo in Toscana.com
  • Firenze Alloggio.com